Luci ed ombre dall’Inghilterra

by

Le due partite giocate all’Emirates Cup hanno evidenziato luci ed ombre della Vecchia Signora. Contro l’Arsenal (vittoria 1 a 0) abbiamo fatto una partita buona soprattutto nel primo tempo dove abbiamo trovato anche la via del gol grazie al solito Trezeguet (anche se in fuorigioco); molto buone le prestazioni di Chiellini (ormai non è più una novità) e del gigante Sissoko. Nel secondo tempo con l’ingresso dei titolari dei Gunners, la difesa ha tenuto anche se ogni tanto ha chiuso in affanno, ma non si sono registrate grandi occasioni per gli inglesi. Molto bene Mellberg.

Non si può dire la stessa cosa per la partita contro l’Amburgo, persa per 3 reti a 0 (risultato comunque bugiardo). Una Juve sottotono soprattutto nel primo tempo dove non siamo riusciti a far valere la fantasia di Camoranesi, non ancora al meglio della condizione. Le prestazioni delle giovani promesse Ekdal e Fausto Rossi sono state nella norma, svolgendo il loro compito e non di più (cosa più che normale per la loro giovane età); anche la difesa ha sbandato diverse volte, fatale il movimento sbagliato da Legrottaglie che permette a Guerrero di trovarsi davanti a Chimenti e trafiggerlo. Meglio nel secondo tempo dove riusciamo a creare diverse palle gol, con Salihamidzic, Amauri, Iaquinta ed andiamo a segno con Camoranesi, gol annullato per fuorigioco inesistente. Ranieri negli ultimi venti minuti ha provato a mettere il tridente (Amauri, Iaquinta e Del Piero) facendo vedere anche delle belle giocate. Nei minuti di recupero l’Amburgo ha effettuato due contropiedi che hanno portato il risultato sul 3 a 0.
Un’ulteriore nota negativa è stata la maglia indossata questa volta da Chimenti: pensavamo di esserci liberati di quell’orrenda maglia viola, invece per questioni di sponsor pare che i nostri portieri siano obbligati a usarla.

Il club era presente alle due amichevoli con diversi soci: al ritorno in Italia effettueranno un post per descrivere le loro emozioni al seguito della Juve.

La prossima partita ci vedrà al cospetto dei Campioni d’Europa, Manchester United, mercoledì 6 agosto per l’ultima amichevole prima del calcio che conta.

Annunci

Tag: , ,

2 Risposte to “Luci ed ombre dall’Inghilterra”

  1. fiorenzo Says:

    Cari Amici, penso che i risultati delle amichevoli siano senza importanza. Spero, piuttosto, che gli infortuni occorsi a Molinaro ed a Knezevic siano di lieve entità e che entrambi siano recuperabili per i preliminari. Ciao.

  2. delpi78 Says:

    Hai ragione fiorenzo, i risultati non sono importanti ma il gioco si, io ho visto dello cose buone e delle cose meno buone, sarà pure calcio d’agosto ma tra 10 giorni no.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: