Londra e Manchester…al seguito della Juve! (PARTE PRIMA)

by

Partiamo il 1° Agosto alla volta di Londra per seguire la Juventus nelle amichevoli oltremanica, dopo aver già prenotato il volo per Bratislava (il ritorno era ancora da giocare ma visto il risultato dell’andata…). Abbiamo in tasca solo il biglietto per il primo giorno della Emirates Cup, quindi il giorno di Arsenal-Juventus ci rechiamo presto allo stadio, abbiamo da vendere due biglietti e trattiamo con un “bagarino” locale lo scambio coi biglietti del giorno dopo. Ci lascia il suo numero di cellulare in modo da poterlo contattare il giorno successivo perchè non ha in tasca i biglietti: ci paga i biglietti in più e entriamo allo stadio. Abbiamo dei biglietti club level 2° anello (la nostra Tribuna Ovest tanto per intenderci) e la prima cosa che ci balza all’occhio è un pub dietro ai nostri posti dove ti vendono birra (incredibile.. da noi è un reato!). Quindi mentre giocano Amburgo e Real Madrid mangiamo qualcosa e assaggiamo delle ottime birre rosse; oltre la porta di accesso ai posti rigorosamente a sedere non si può portare alcol, quindi finita la nostra birretta (una sola giuro!) andiamo a sederci ai nostri posti: visuale incredibile e un solo striscione appeso in tutto lo stadio… è dell’Amburgo. Appendo lo striscione MEDA dopo aver fatto qualche foto di rito e ci sediamo ad aspettare l’ingresso in campo della Vecchia Signora. La gente ci guarda con indifferenza, hanno capito che siamo italiani ma nessuno ci dice nulla. Inizia la partita, vinciamo giocando una buona gara, e ce ne torniamo in albergo saltando la coda pazzesca che c’è per prendere la metropolitana andando a piedi alla stazione precedente.
La sera giriamo per locali e alle dieci della mattina successiva chiamiamo il bagarino… vuole 120 sterline per un biglietto! Gli diciamo che non li vogliamo ma andiamo allo stadio a cercarne altri. Usciamo dalla metropolitana e sotto un diluvio universale, bandiera in testa e sciarpa al collo, cerchiamo i biglietti: li troviamo da un pensionato ma in settori tutti diversi quindi entriamo separati e ci ritroviamo all’interno dello stadio.
Questa volta siamo tutti al primo anello e la Juve è già li a due metri da me che si allena: come un bambino che vede la Juve per la prima volta appendo lo striscione e guardo quasi imbambolato quella maglia che mi fa impazzire. Trovo nel settore altri amici italiani e vediamo assieme la partita (come è finita? non ricordo… le sconfitte vanno subito messe da parte). Poi dopo 20 minuti della seconda partita ce ne torniamo in albergo e dopo una doccia usciamo per una serata con gli altri amici trovati allo stadio. Bella serata, praticamente chiudiamo tutti i locali di Londra e ce ne andiamo a letto la mattina presto. (Continua domani)

Tag: , , , ,

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: