Seria A: il punto della situazione

by

Classifica Serie ADopo dodici giornate di campionato, diamo un giudizio sulle altre squadre di Serie A. L’Atalanta è una buona squadra, un po’ discontinua coi risultati, da metà classifica al momento ma, con l’inserimento di un bomber come Vieri, potrebbe puntare alla Coppa Uefa. Il Bologna ha appena cambiato allenatore, Sinisa Mihajlovic: dopo la vittoria a San Siro alla prima giornata ci si aspettava molto di più da questa squadra, che invece lotterà per la salvezza. Il Cagliari quest’anno dovrebbe salvarsi tranquillamente, Acquafresca è sicuramente uno dei giocatori da tenere in considerazione per il futuro. La squadra di Zenga (ridicola la lite con Varriale), il Catania, è una delle sorprese di inizio campionato: quasi imbattuta in casa (solo l’Udinese ha vinto), è in zona Uefa ma, come dice il suo allenatore, l’obiettivo è la salvezza, anche se credo finirà il campionato a metà classifica. Anche il Chievo ha già cambiato allenatore e il suo campionato inizierà domenica prossima, visto che nelle ultime due giornate ha incontrato Juventus e Milan: una salvezza difficile da ottenere per la squadra di Verona. I Viola sono sempre in fase sperimentale: ora che l’eliminazione dalla Champions è a un passo, si concentreranno sul campionato, per centrare il quarto posto. Impresa non impossibile per una squadra che ha ottimi giovani e un Gilardino tornato ad alti livelli. Il Genoa ha espresso un ottimo calcio finora, trascinato dal Principe Milito, continuando così potrebbe puntare alla qualificazione Uefa. L’Inter che doveva dominare il campionato, è quella dello scorso anno: campagna acquisti fallimentare e Ibrahimovic-dipendente. La mano di Mourinho non si è ancora vista, se non per punizioni extra calcistiche. Nessuno avrebbe scommesso un centesimo sulla Lazio, con i giocatori sconosciuti e messi insieme da Lotito, e invece il campo ha smentito tutti: è una buona squadra e Zarate un ottimo giocatore. Il Lecce fatica a ingranare, ma a piccoli passi la salvezza è possibile. Per il Milan parlano i risultati, perchè il gioco ancora non si è visto: Ronaldinho non è quello del Barcellona nonostante i media lo facciano passare ancora per un extraterrestre. Sheva è un mistero… Il Napoli non è mai stato così in alto in classifica, grazie a Lavezzi, Hamsik e Denis. E’ l’altra sopresa del campionato, non ha impegni di Coppa…e potrebbe raggiungere anche la Champions League se continua così. Zamparini ha già cacciato un allenatore e ha affidato il Palermo a Ballardini, il mago della salvezza del Cagliari: un ottimo allenatore, ma la squadra è da metà classifica. La Reggina ultimamente, con il recupero di capitan Cozza, è in ripresa, e lotterà per la salvezza fino alla fine. La Roma è la delusione della stagione, nessuno si aspettava un così pessimo avvio. Con la vittoria nel derby e la qualificazione Champions a un passo, si potrebbe recuperare, anche se la qualificazione per la prossima Champions resta lontana. Cassano sta trascinando la Sampdoria al sogno Uefa, anche se da solo non può farcela. Il Siena è una squadra tosta per non avendo grandi campioni. Il Torino non ha risolto il problema del gol che aveva l’anno scorso pur comprando Amoruso e Bianchi, e lotterà per la salvezza. E per finire l’Udinese macchia il giudizio della sua stagione con la sconfitta inaspettata di ieri: ma la Uefa è alla sua portata.

Annunci

Tag: , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: