CURVA NORD: Juve-Roma ultima chiamata

by

Noi siamo quelli che sono andati in Serie B e abbiamo riempito tutti gli stadi, siamo quelli che hanno accettato la tregua per dei giocatori non desiderati questa estate, il tutto per il bene della Juventus !!! Le contestazioni degli ultimi tempi a squadra e società, sono state dettate dalla rabbia per le sconfitte, dalla grandissima delusione, di noi veri tifosi, per la mancanza di risultati positivi, dopo le aspettative di inizio stagione.

Nonostante il momento drammatico che stiamo vivendo, la CURVA NORD JUVENTUS, come “estrema ratio”, ha deciso di incitare e sostenere la squadra per tutti i 90 minuti della partita di oggi. Abbiamo deciso di essere vicino ai giocatori, per l’amore infinito verso la maglia che indossano, in modo da non dare più scuse o alibi a nessuno, in caso di ulteriori delusioni.

OGGI PIU’ CHE MAI 11 LEONI, FORZA JUVE !!!

Tag: ,

5 Risposte to “CURVA NORD: Juve-Roma ultima chiamata”

  1. samoano Says:

    chi ha scritto questo comunicato ?

    non capisco se e’ un ‘ esortazione alla curva o una presa di posizione di un “direttivo” tra i varii gruppi che popolanoi la nord !

    comunque sarebbe bellissimo !

  2. oibaf Says:

    Direttivo CURVA NORD, ho ricevuto il volantino via email, domani sarà distribuito in Curva Nord.

    Tradizione, Viking, Nucleo e Bravi Ragazzi anche.

  3. xxx Says:

    Per vivere per la mia Juventus non ho certo bisogno degli appelli di espiazionisti condizionati dai media anti-juventini, cioé dai media tout court.
    La situazione odierna è una delle infinite conseguenze dell’avere accettato la B. Per venirne fuori, bisogna affermare alto e forte che la B è stata una canagliata impostaci dai nostri nemici e che pertanto, almeno moralmente, non l’accetteremo MAI.
    Il richiamo di Bettega lo interpreto come un primo passo in questa direzione.

  4. Maurizio Says:

    Se questa dirigenza non riesce a cambiare allenatore dopo questo risultato con la Roma, dovrà essere chiamata deficienza. Ora basta questa è l’ultima fermata.

  5. luigi Says:

    sinceramente non ho mai capito cosa volesse dire la parola “progetto” fatta dai ns fenomenali dirigenti. Un progetto dovrebbe fondare su basi solide, gente capace e che conosce il mestiere, ma qui purtroppo ad avallare il progetto c’erano incompetenti e a realizzarlo c’era un inesperto e questo é il risultato.Ma poi qual’era il progetto ?? i giovani ? e chi li ha visti giocare, a parte i soliti 2, seppur bravi che sono. I nuovi leader ? strapagati e non adatti allo schema del tecnico. Ecc.ecc. Spiace per Ciro ma ora come non mai serve un tecnico che sappia dare concretezza ad un progetto, o un gioco con gli uomini a disposizione, che poi non solo così male, devono solo essere messi in condizione di capire come cavolo devono giocare, devono ritrovare fiducia nei propri mezzi.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: