Le temutissime pagelle di…

by

Milan – Juventus

Storari 7+: un paio di parate decisive e molta sicurezza data al reparto

Motta 6,5: non spinge mai, ma oggi doveva solo pensare a non farsi saltare dagli avversari e tutto sommato se l’è cavata bene

De Ceglie 6.5: è cresciuto molto da inizio stagione, bellissimo il cross per il gol di Quagliarella

Bomucci 6,5: è orfano di Chiellini ma se la cava bene, non deve eccedere con le giocate presuntuose

Legrottaglie 6: si vede poco ma non commette errori, una buona prova

Felipe Melo 8: il migliore in campo, recupera palla e la gioca senza mai sbagliare, ci mette la grinta giusta e incita i compagni. Un altro giocatore rispetto a quello dell’anno scorso

Aquilani 6: gioca più in fase di contenimento che di costruzione, ma il pallone lo gioca sempre bene

Marchisio 7: è ovunque, a destra, a sinistra, in mezzo, in difesa ad aiutare Pepe; un Jolly preziosissimo e dei polmoni d’acciaio

Martinez 6,5: si sacrifica nel lavoro di copertura, ci mette molto cuore; davanti si vede poco ma per oggi va bene così

Del Piero 7: fa la prma punta…non è il suo ruolo ma riesce lo stesso a creare problemi alla difesa rossonera e poi segna il gol della sicurezza e del sorpasso a Boniperti

Quagliarella 7,5: un gran gol e tanto lavoro sporco. E’ l’uomo in più a centrocampo quando Martinez e Marchisio vanno ad aiutare i terzini

Pepe 7: il voto non è alla prestazione ma alla capacità di coprire un ruolo completamente nuovo per lui. Di fronte aveva avversari molto bravi tecnicamente ma non si è mai fatto saltare. Ha il cuore che tutti i giocatori devono avere e contro il Milan tutti hanno tirato fuori il massimo di quello che potevano dare

Sissoko 6: rileva Martinez e gli capita sui piedi un pallone d’oro…inciampa…per fortuna riesce a tenere vivo il pallone fino all’arrivo del capitano

Amauri s.v.: pochi minuti per dare fiato a Del Piero e per cercare di tenere su il pallone

Del Neri 7: Ha dato gioco e mentalità. Ho visto una squadra che si aiuta, gente disposta a sacrificarsi per il compagno in difficoltà. Le premesse non erano delle migliori dopo il forfait di Chiellini e l’infortunio di De Ceglie con Pepe terzino, ma tutti hanno dato il massimo ed è arrivata una vittoria fondamentale per il prosieguo del campionato

5 Risposte to “Le temutissime pagelle di…”

  1. oibaf Says:

    Allora, sono molto dispiaciuto che De Ceglie stia fuori 3 mesi, nelle ultime partite ha giocato da Juve. Ancora più dispiaciuto per Martinez, fuori 2 mesi, quello che ha fatto ieri al 30′ del primo tempo è pura poesia e merita 7 in pagella!
    Melo migliore in campo, ma è aiutato dal signor Aquilani, che come minimo merita 6,5: l’anno scorso Aquilani non c’era, e Melo soffriva.

  2. tucano Says:

    ..troppo facile e gustoso commentare queste pagelle..dopo una partita del genere mi limito a fare i complimenti ai ragazzi..

  3. SAMOANO Says:

    io mi chiedo !!!! cosa cazzo aspettano a revocare lo scudetto degli onesti ?????

    solo tuttosport palra del processo di napoli , ma le cose che dice sono vere e stanno capitando tutti i giorni, non se le inventa come il calcio mercato !!!

    i 2 designatori avevano delle tessere telefonicvhe date dalla figc per parlare coi dirigenti e stemperare le polemiche !!!

    ma cazzo cazzo cazzo cazzo !!!! arrivera’ il momento che sbrodolo come un adoloscente alla prima scopata

  4. SAMOANO Says:

    o come caciucco

  5. Caciucco Says:

    cioè??????

    Va bene che a mio confronto ti senti anziano….

    Xò ke centro io?????

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: