Le temutissime pagelle di…

by

Juventus – Lazio

Storari 5: sbaglia l’uscita e prendiamo il gol del pareggio, per il resto mai impegnato

Sorensen 7: il ragazzo ha grande personalità e Zarate non gli va mai via. Viene anticipato da Hernanes in occasione del gol, ma l’errore grave è di Storari

Grosso 6: Merchisio lo copre bene e Mauri non crea grossi problemi, da lui sarebbe lecito aspettarsi di più

Bonucci 6,5: buona prova con un solo errore che quasi ci costa il gol di Floccari

Chiellini 7,5: un guerriero bianconero che domina sia nella nostra area che in quella avversaria. E’ lui il simbolo di una squdra con tanto cuore e voglia di vincere 

Felipe Melo 7,5: altra grande prestazione con decine di palloni recuperati e giocati sempre con molta precisione ed intelligenza; le ombre della scorsa stagione sono sparite completamente

Aquilani 6,5: non è ancora al top, ma in miglioramento rispetto alle ultime prestazioni, colpisce una traversa su punizione e impegna Muslera nel secondo tempo

Marchisio 6: si limita a contenere Mauri e aiutare Melo ed Aquilani limitando le sortite offensive

Krasic 8: le sue accelerazioni nel secondo rempo fanno a pezzi l’attenta difesa biancoceleste; e quella dell’ultimo secondo di recupero ci regala 3 punti più che meritati: DEVASTANTE

Iaquinta 6+: si muove su tutto il fronte offensivo, crea spazi ma arriva al tiro solo una volta con poca fortuna

Quagliarella 5,5: nessun lampo e un tiro contro il difensore con la porta spalancata

Pepe 6: sostituisce Marchisio affaticato e zoppicante, ci mette grinta e volontà, aggancia bene in mezzo all’area ma il tiro è debole e centrale

Del Piero 6: solo la punizione all’incrocio dei pali che Muslera devia in angolo con un mezzo miracolo…per fortuna 2 minuti dopo il portierino uruguaagio mette le cose a posto…

Sissoko 6,5: entra al 42′ al posto di Aquilani e si cala perfettamente in una parte che di solito non è la sua con il lancio precisissimo che innesca l’esplosività di Krasic: i tre punti sono nostri!!!!

Del Neri 7: ha dato gioco e consapevolezza, ha creato un gruppo forte, compatto e determinato nel raggiungere il risultato; il tutto in meno di 6 mesi e con grossi margini di miglioramento soprattutto se a gennaio arriveranno un paio di rinforzi. Se sarà così credo che il Milan dovrà stare molto attento a non commettere passi falsi perchè la Juve non si lascerà sfuggire l’occasione

2 Risposte to “Le temutissime pagelle di…”

  1. tucano Says:

    Melo ha ANNULLATO il profeta..la Lazio è veuta a Torino x il pareggio,la Lazio..la squadra da molti indicata come quella che esprime il migliore gioco..mah..ma Traore checcaxxo ha??? Grosso mi ha stancato davvero, non lo sopporto più,irritante. Dalla fonte “rosa” freddi numeri: Juventus 18 tiri di cui 7 nello specchio..dobbiamo concretizzare di più,ieri abbiamo sofferto troppo,partita da chiudere mooolto prima. Ma apprezzo lo spirito della squadra e i netti miglioramenti..ero tra i fiduciosi ad inizio stagione, figuriamo ora che si sta vedendo il frutto del lavoro.

  2. tucano Says:

    ..a meno che Grosso sia “in vetrina” x gennaio..cosa che auspico! Poi,dopo “l’elastico” di Poznan voglio sempre Armand in capo!!!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: