Le temutissime pagelle di…

by

Roma – Juventus

Storari 8: 3 grandissime parate nel primo tempo; quella su Totti ha del miracoloso…una bella fetta di merito per la vittoria è sua! Ha dimostrato di aver ancora voglia di sporcarsi la maglia e di fare sacrifici per meritarsi il posto. Purtroppo molti altri giocatorio  pensano di avere il posto assicurato e il loro rendimento ne risente al pari della classifica che non rispecchia il vero valore della squadra

Motta 7: finalmente una prova da vero terzino; spinge parecchio e non commette errori in fase di copertura. Poi ovviamente si fa male….

Grosso 8: si è rivisto il Grosso determinante dei mondiali 2006. Mai visto così con la maglia della Juve, due assist ma anche tantissime altre cose buone tra cui un colpo di testa di poco alto. Esce senza forze, ma questa volta ha veramente messo in campo tutto quello che aveva

Bonucci 6: si fa saltare come un birillo da Vucinic in apertura, poi continua a credersi Beckembauer e perde palloni pericolosamente…non ha fatto male, ma deve migliorare ancora molto

Barzagli 6,5: autoritario e sicuro, centralmente a parte la dormita iniziale di Bonucci la Roma non passa mai, sulle palle alte domina e si fa trovare sulla traiettoria di un paio di tiri da fuori

Felipe Melo 7: fa da scudo davanti alla difesa e moltissimi degli assalti romanisti si infrangono contro di lui. Quello visto ieri è un grande giocatore, quello che gioca con sufficienza e presunzione invece non merita la maglia bianconera. Il problema è capire quale dei  due Melo è quello vero…

Aquilani 7: un direttore d’orchestra che sta ritrovando la forma migliore;  ieri nella sua Roma e contro la sua Roma ha dettato i tempi da vero campione e il gioco della squadra è stato a tratti anche spettacolare…sinceramente se fossi nei panni della società ci penserei molto bene prima di lasciarmelo scappare, di giocatori così non ce ne sono molti in giro

Marchisio 7: indossa la fascia da capitano e da vero capitano si mette (come al solito) a disposizione dei compagni che hanno più bisogno di aiuto. Copre le sortite offensive di Grosso ( finalmente molte ed efficaci); fa scudo insieme a Melo ed Aquilani davanti alla difesa e dalle sue parti non passa nessuno. Se il fortissimo centrocampo della Roma ha perso il confronto con quello della Juve è anche merito della sua corsa e della sua duttilità tattica

Pepe 7: viene utilizzato in quello che a mio parere è il suo vero ruolo; giocatore che gioca in fase offensiva svariando un po’ su tutto il fronte senza dare punti di riferimento. Si fa sempre trovare pronto anche quando c’è bisogno in fase di copertura. Utilissimo e bravissimo

Krasic 8: è tornato devastante come ad inizio stagione, con la sorpresa che può essere utilizzato anche nella zona centrale del campo a creare scompiglio tra i centrocampisti e i difensori centrali avversari. Segna un gran gol e mette in costante difficoltà gli avversari…se in un paio di occasioni noa avesse peccato di egismo la sua prestazione sarebbe stata perfetta!

Matri 7: fa da terminale offensivo con Krasic e Pepe che gli girano intorno; Juan e Mexes sono due ossi duri, ma lui non molla mai e alla fine si ritaglia un paio di buone occasioni oltre al gol della sicurezza. Forse è un po’ presto per dare un giudizio definitivo, ma da quello che ho visto fino ad ora abbiamo risolto il problema del centravanti

Grygera 6: entra al posto di Motta, si limita alla fase difensiva senza commettere errori

Sorensen 6: quealche incertezza appena entrato in campo ma nel complesso non me la sento di dare a lui l’unica insufficienza

Salihamidzic s.v.: pochi minuti a partita praticamente chiusa

Del Neri 7: finalmente si vede qualcosa di nuovo, il solito 4-4-2 era troppo prevedibile e scontato e gli avversari sapevano bene come affrontarlo. Mi è piaciuto Krasic centrale dietro a Matri e il continuo scambio di posizioni tra lo stesso Krasic e Pepe. Ci ha messo molto a capire che non dare punti di riferimento all’avversario porta solo vantaggi.  Ieri la Roma era pronta per affrontare un avversario diverso e sembrava smarrita ogni volta che la Juve superava la metacampo. Forse è tardi per la Chempions, ma è giusto crederci e provarci. Con 7 vittorie io sono certo che il quarto posto sarà nostro. E’ un impresa titanica ma non impossibile!

3 Risposte to “Le temutissime pagelle di…”

  1. Empi Says:

    e Barzagli????????????

  2. highlander68 Says:

    Opppssss….dimenticato, rimedio subito

  3. tucano Says:

    ..errori ortografici disseminati quà e là a parte..concordo col pagellista. Finalmente i ragazzi hanno tirato fuori un pò le palle..soddisfatto di Barzagli, non è eccellente ma lo vedo sempre concentrato e senza sbavature..un centrocampo così determinato e determinante sarà molto utile nel finale di stagione!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: