Archive for 18 aprile 2011

Le temutissime pagelle di…

lunedì, 18 aprile, 2011

Fiorentina – Juventus

Buffon s.v.: nessun tiro pericoloso nello specchio, solo uno di poco alto su deviazione di Bonucci. Sinceramente ha fatto da spettatore non pagante

Motta 5,5: meglio del solito in fase difensiva, ma sinceramente è un giocatore mediocre tendente allo scarso…e poi trova sempre il modo di farsi male

Grosso 6: alla fine si dimostra il migliore nel ruolo…ha fatto poco ma non ha demeritato. Ovviamente quello visto a Roma era una meteora

Barzagli 6,5: buon giocatore, utilissimo e affidabile

Bonucci 7,5: finalmente ho visto il difensore che chiude tutti gli spazi con tutti i mezzi a sua disposizione, in almeno 3 occasioni ha messo una pezza a situazioni veramente molto pericolose. Bravo!

Felipe Melo 6: fa scudo davanti alla difesa, la fa abbastanza bene ma ogni tanto si concede qualche distrazione

Aquilani 5: dovrebbe innescare il gioco della squadra….che in questa partita non si è mai visto. Forse ha bisogno di un attestato di fiducia da parte della società…ma tutto tace

Marchisio 5: si prodiga nel solito lavoro di aiuto ai compagni in difficoltà ma Montolivo fa quello che vuole e il nostro centrocampo soffre in maniera eccessiva. Forse avrebbe dovuto disubbidire agli ordini e andare lui a pressare l’unica fonte di gioco dei viola

Pepe 5,5: si impegna tantissimo come al solito, ma non combina niente di buono

Krasic 5: se non viene innescato lui si limita ad appoggiare il pallone o a cercare di saltare i tre uomini che lo circondano con risultati scarsi se non gli si danno i metri necessari per fargli prendere la velocità necessaria per farlo diventare devastante

Matri 6,5: cerca un gol da posizione impossibile, si muove su tutto il fronte e cerca di duettare con i compagni ma spesso intorno a lui c’è il deserto. Poi entra Del Piero, pochi minuti e lui viene richiamato per far posto a Toni….bho!!!

Del Piero 6: appena entrato con un gran bel guizzo impegna Boruk, poi vede pochi palloni ed è circondato dagli avversari

Sorensen 5,5: appena entrato si prende un ammonizione per un fallo su Vargas provocato da una sua incomprensione col pallone. Duramente rimproverato da Melo e Bonucci poi non sbaglia più nulla

Toni 5: entra per fare la boa li davanti, ma l’unica cosa che mi ricordo è un pallone tolto dai piedi di Marchisio che stava calciando in porta liberissimo da non più di 5 metri….

Del Neri 4: ma non dovevamo giocare per vincere tutte le partite rimanenti? Ieri si è vista una squadra rinunciataria e poco vogliosa di vincere. Certo che se non provi a far giocare insieme Matri, Toni e Del Piero di partite come quella di ieri ne vinci poche….è scarso e non è assolutamente in grado di gestire una rosa ampia. Non ha idee e quando è in difficoltà torna all’unico modulo che conosce, un 442 inutile contro una squadra che pensa prima a difendersi e poi a colpire in velocità. Non rischia mai nulla e quindi vince molto poco. La mentalità è quella delle provinciali….un punto preso a Firenze va sempre bene…SI MA VA BENE PER SALVARSI, NON PER ANDARE IN CHAMPIONS LEAGUE COME VORREBBE E DOVREBBE FARE LA JUVENTUS. GRAZIE GIGI SE PER COLPA TUA MI TOCCHERA’ PERDERE UN ALTRO ANNO DI TRASFERTE EUROPEE

Annunci