Le temutissime pagelle di…

by

Novara – Juventus

Buffon 6+: dopo tre partite gli arriva un tiro in porta…è potente ma centrale e Gigi non si fa sorprendere

Lichsteiner 6: gioca praticamente da ala destra ma non riesce a mettere nessun pallone buono per le punte

Chiellini 6,5: è un baluardo insormontabile, il Novara è poca cosa, ma quando serve lui c’è

Bonucci 6,5: su un calcio d’angolo per poco non ci rimette ancora il naso. Dietro è una sicurezza e se continua a rimanere concentrato è una sicurezza

Barzagli 7: si vede solo nei momenti importanti, un vero dominatore della difesa

Pirlo 7,5: è dappertutto. Non da l’impressione di correre, ma i passaggi dei compagni arrivano sempre a lui che come per incanto è sempre vicino al portatore di palla

Vidal 7,5: altro gol ed altra prestazione da incorniciare. E una furia che va a pressare gli avversari fi dentro alla loro area. Viene sostituito poco dopo il gol del 3-0 c’è ancora bisogno di lui

Marchisio 7: cuce i varchi che ogni tanto si aprono, aiuta tutti e appoggia Pirlo che ha sempre bisogno di un giocatore libero nel caso si trovasse in difficoltà nel pressing avversario

Giaccherini 7: nel primo tempo è sicuramente tra i migliori, dopo un paio di tiri improbabili si accorge che ci sono anche i compagni e offre a Borriello il pallone del 2-0

Vucinic 8: doppietta e capolavoro per sbloccare il risultato. Spesso fa arrabbiare per qualche giocata leziosa, ma è un talento dalla classe cristallina e le sue giocate fanno spesso la differenza

Borriello 7,5: la miglior partita da quando veste la maglia della Juve. Ha voglia e sicuramente si + sbloccato dopo il gol di Cesena. Sarè un arma in più per le ultime 3 importantissime partite

Padoin 6: entra sul 3-0 e svolge il suo lavoro senza sbavature

De Ceglie 6,5: entra al posto di Marchisio, si mette a sinistra e spinge moltissimo

Elia 6.5: ha una gran voglia di riscattarsi e si procura tre palle gol. Non è fortunato e non trova la soddisfazione personale. Rimane un oggetto misterioso soprattutto perchè ha giocato meglio da punta centrale che da esterno

Conte 8: l’importante era non perdere la concentrazione e lui ha il merito di tenere la squadra sulle corde e dovrà farlo fino al 21 maggio. Grande allenatore e grande psicologo

Una Risposta to “Le temutissime pagelle di…”

  1. Tucano Says:

    Preferisco esimermi dai commenti..tra ritardi e grammatica meglio mi astenga. Sei solo uno yeti assetato e sbrodolone.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: