Le temutissime pagelle di…

by

Celtic Glasgow – Juventus

Buffon 6,5: tiri pericolosi nello specchio non ne sono arrivati ma Gigi effettua tutta una serie di interventi relativamente facili dimostrando grande sicurezza che viene percepita positivamente da tutto il reparto difensivo
Barzagli 6,5: la fisicità degli scozzesi è debordante ma lui non si scompone mai facendo sembrare facili anche interventi decisivi da ultimo uomo, un vero colosso
Bonucci 6,5: Barzagli e Caceres fanno schermo davanti a lui e al buon Leo non resta che tappare quei pochissimi varchi che ogni tanto si aprono. Il meccanismo funziona bene e lui ne trae vantaggio
Caceres 7: praticamente insuperabile. Gli scozzesi si infrangono contro la sua freschezza atletica e prontezza di riflessi. Sicuramente uno dei migliori in campo in una partita che non è stata per niente facile nonostante il risultato nettamente favorevole
Lichsteiner 6,5: ad ogni calcio d’angolo apre un siparietto con Hooper per conquistare la piastrella giusta. E’ un guerriero e di certo non si tira indietro. Si prende un ammonizione giusta e forse rischia anche un po’ troppo, ma la situazione non richiedeva altro comportamento, lasciare lo spazio desiderato dagli scozzesi avrebbe potuto portare a delle conseguenze poco piacevoli. Quindi giusto combattere e non dare nemmeno un centimetro
Peluso 6,5: gioca in quella che secondo me è la sua posizione ideale e disputa una partita di spessore fino a quando un infortunio non l’ha costretto ad abbandonare il campo
Pirlo 7: viene agggredito appena si impossessa del pallone, lui come al solito non si scompone e continua a smistare il gioco e quando serve fa anche sentire i tacchetti e affronta a muso duro gli avversari che esagerano con interventi più duri del consentito
Marchisio 8: sicuramente il migliore in campo. Segna un gol, ribadisce in porta il tiro respinto dentro la linea di Matri (tanto per non sbagliare) e serve a Vucinic l’assist per il gol del 3-0. Oltre a tutto questo non fa mai mancare il suo apporto in fase di contenimento ed oggi contro degli avversari indiavolati che hanno mollato solo dopo il gol del 3-0 ha ribadito che insieme a Pirlo e Vidal forma il centrocampo a mio parere più forte del mondo
Vidal 7: si vede meno di Marchisio in fase offensiva, ma oggi il suo contributo serve soprattotto per aginare le insistenti offensive scozzesi e qui entriamo in un campo che Arturo conosce molto bene….lottare, combattere e non tirarsi mai indietro fino alla fine!
Vucinic 6,5: il suo lavoro di supporto al centrocampo è preziosissimo e permette a Pirlo di avere un punto d’appoggio in più. Chiude una buona prova con tanto sacrificio con un gol che mette quasi al sicuro il discorso qualificazione
Matri 7,5: si butta in tutti gli spazi disponibili, da molta profondità al gioco e soprattutto da molto fastidio agli avversari. E’ evidente che la sua fisicità sia molto più utile dei piedi educati di Giovinco. Mette a segno un altro gol decisivo e regala a marchisio il pallone del 2-0. E’ in gran forma, adesso tutti a cantarne le lodi, ma fino a un paio di mesi fa erano moltissimi quelli che lo volevano cacciare. Ho sempre sostenuto che ha bisogno di giocare con continuità ed i fatti dimostrano che avevo ragione, speriamo che finalmente Conte continui a dargli fiducia e non ripresenti Giovinco appena si rimette dall’infortunio
Padoin 6,5: entra al posto di Peluso e continua nel lavoro di sacrificio iniziato dal commpagno sulla fascia sinistra. Ruba in pressing altissimo il pallone che poi si trasforma nel gol del 3-0
Pogba 6: entra al posto di Matri ormai allo stremo delle forze e si dispone in quello che è il posto di Marchisio che si porta sulla linea delle punte. Pochi minuti di sostanza per mantenere il risultato
Anelka 6: entra nei minuti finali e cerca di fare qualcosa di buono li davanti, ma ormai l’obbiettivo è portare a casa il 3-0 e si trova troppo solo li davanti visto che Marchisio bada più a coprire il centrocampo che ad attaccare alla ricerca del quarto gol

3 Risposte to “Le temutissime pagelle di…”

  1. Tucano Says:

    Vittoria meritata ma risultato un po’ largo x quello che si é visto sul campo. Il loro furore agonistico sfocia diverse volte nella pagliacciata e questi danno a noi dei “simulatori”..le dichiarazioni di Lennon a fine gara sono imbarazzanti e ciò spiega perché tatticamente e tecnicamente non cresceranno mai..a loro basta correre e sono contenti. Finalmente possiamo rifiatare un attimo in campionato..di solito ci toccano qualificazioni sudate,magari sto giro ci va meglio dopo lo 0-3!
    Contento x l’esordio di Anelka..questo ha i piedi buoni!

  2. Tucano Says:

    Ueh Pirletti..tu che ridevi dello svizzerotto del Siena..hai visto quanto sta segnando???

  3. highlander68 Says:

    Io non ridevo perchè è scarso, ma perchè è svizzero…cmq sembra bravino

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: