Posts Tagged ‘Napoli’

Calciopoli 2

mercoledì, 7 aprile, 2010

Non facciamo passare in silenzio le nuove intercettazioni che coinvolgono gli “onesti”…parliamone!!

Nel pieno rispetto delle attività riguardanti processi in corso, la Juventus valuterà attentamente con i suoi legali l’eventuale rilevanza di nuove prove introdotte nel procedimento in atto a Napoli al fine di garantire, in ogni sede sportiva e non, e come sempre ha fatto, la più accurata tutela della sua storia e dei suoi tifosi.

Juventus confida che le istituzioni e gli organi di giustizia sapranno assicurare parità di trattamento per tutti, come d’altronde la società e i suoi difensori richiesero nel corso del processo sportivo del 2006.

Ufficiale: Cannavaro alla Juventus

martedì, 19 maggio, 2009

Cannavaro

Fabio Cannavaro torna alla Juventus, ha firmato un contratto fino al 30 giugno 2010. Personalmente sono contento di questo acquisto: il giocatore non si discute, l’uomo saprà farsi perdonare. Ricordiamoci che a Luglio 2010 ci sono i Mondiali in Sudafrica e la difesa dell’Italia sarà la difesa della Juve: Buffon-Cannavaro-Chiellini. E se non faranno bene alla Juve, mister Lippi li lascia a casa.

Le temutissime pagelle di…

giovedì, 5 febbraio, 2009

Juventus – Napoli

Manninger 7: dimostra grande sicurezza, alcuni buoni interventi; un secondo portiere di lusso

Grygera 5,5: non è in gran periodo di forma, si limita a svogere il compitino, ma da lui ci si attende qualcosa in più in fase offensiva

De Ceglie 6: si immola per fermare un pericolosissimo contropiede, speriamo che l’infortunio non sia grave

Mellberg 6: Zalayeta e Denis sono in ombra, tutto sommato una serata tranquilla a parte i 10 minuti finali dei tempi regolamentari

Legrottaglie 6,5: ritrova le misure del fuorigioco e, nota di merito, segna il rigore decisivo

Sissoko 6,5: non è ancora il Momo del 2008, ma ci sono stati segni di ripresa soprattutto nella seconda parte del match e nei supplementari. Tiratina di orecchie per il rigore sulla traversa

Poulsen 5: un oggetto estraneo al resto della squadra, deve ancora trovare i giusti meccanismi e i punti di riferimento, la lunga assenza lo penalizza

Marchionni 6,5: corre come un ossesso, non costruisce molto, ma tiene sempre in apprensione la difesa avversaria. Finisce la partita senza energie, ma segna il suo rigore

Giovinco 5,5: si impegna, cerca di duettare con le punte, ma non è la formica atomica che tutti aspettiamo

Del Piero 7+: a vederlo non sembrerebbe che abbia già compiuto da qualche mese 34 anni, corre per 120 minuti, è sempre a disposizione della squadra, arretra per rendere la manovra più fluida. Ha un’ intelligenza tattica sopra la media, e usa tutta la sua esperienza quando i compagni sono in debito d’ossigeno. Mi auguro che questa seconda giovinezza duri ancora parecchi anni, il Capiutano dice che vuole giocare fino a 40 anni…io ci conto!

Iaquinta 5: non pervenuto

Molinaro 7: è costantemente presente sul fronte offensivo, dietro se la deve vedere spesso con Lavezzi che tutto sommato non crea nulla di concreto, al 120′ è ancora lì che corre, recupera e si danna l’anima alla ricerca della vittoria. Se io fossi uno di quelli che lancia i cori allo stadio, Cristian sarebbe uno dei più gettonati, grande cuore e grandi polmoni…sapesse anche fare i cross…ma sinceramente mi va bene anche così

Trezeguet 6,5: tocca due palloni, un gol regolare e un mezzo miracolo del portiere. E’ tornato in campo il centravanti più forte del mondo, adesso vogliamo i suoi gol!

Nedved 6: entra al posto di Giovinco e con Molinaro c’è la solita intesa. Sbaglia il suo rigore, anche per lui mezzo punto in meno; con questi ragazzi le coronarie sono sempre sotto pressione

Ranieri 6-: cambi prevedibili, però meglio di quelli folli delle ultime due partite. Ho visto molti giocatori sulle gambe, mi aspetto di vederli correre come ossessi dal 20 febbraio fino a fine stagione

COPPA ITALIA: biglietti Juventus-Napoli

giovedì, 22 gennaio, 2009

juventus-napoliDa oggi tutti gli abbonati possono acquistare il biglietto per la partita Juventus-Napoli in programma mercoledì 4 febbraio allo stadio Olimpico di Torino. Partita secca, in caso di parità si andrà ai supplementari e agli eventuali rigori. Per le curve il costo del biglietto è di 10 Euro. La Tribuna Centrale costa 50 Euro.
Il 30 gennaio partirà la vendita libera, riservata a tutti coloro che non sono abbonati, ma ATTENZIONE: la vendita sarà solo in Piemonte e solo ai residenti in Piemonte. Qualsiasi biglietto non sarà cedibile a terzi. Questo per evitare che i tifosi napoletani acquistino eventuali biglietti. Provvedimento inutile, in quanto scommetto con chiunque che ci saranno almeno 500 tifosi napoletani quel giorno a Torino.

Le temutissime pagelle di…

domenica, 19 ottobre, 2008

Napoli – Juventus

Manninger 5,5: non esce mai, ma sui gol può fare poco. Non ci si può aspettare che faccia il Buffon.

Grygera 6: partita senza sbavature, è a mio avviso il giocatore più continuo e di maggior rendimento della rosa.

Molinaro 6: soffre molto le sortite di Maggio, ma se la cava abbastanza bene. Paga con la sostituzione la confusione mentale di Ranieri.

Chiellini 6: non è ancora quello della scorsa stagione, ma sta diventando il leader del reparto. Nei minuti finali suona la carica in cerca del pareggio, ma un suo colpo di testa esce di poco.

Knezevic 5: da piccolo all’oratorio mi dicevano di non rinviare MAI verso il centro dell’area…evidentemente a Dario non l’ha detto mai nessuno…

Poulsen 6,5: buon lavoro lì in mezzo dove c’è da soffrire, suo il traversone che ha permesso ad Amauri di segnare il gol del vantaggio.

Marchisio 7: il migliore tra i bianconeri; combatte, recupera palloni in quantità industriale, fa salire i compagni e prova ad organizzare qualche buona azione offensiva. Ormai è maturo per essere considerato un titolare.

Salihamidzic 6: lavora sulla fascia destra, riesce a mettere qualche buon pallone in mezzo, il solito Brazzo utile in tutti i settori del campo.

Nedved 5,5: il guerriero non si arrende mai, ma la voglia a volte non basta. Abbastanza bene nel primo tempo, nella ripresa non si è quasi mai visto

Del Piero 5,5: partita senza magie, l’intesa con Amauri va ancora migliorata. Forse la sostituzione è giusta, ma il suo sostituto doveva essere Giovinco, per tentare di portare a casa i 3 punti.

Amauri 6,5: fa il centravanti e qualche pallone buono gli è arrivato. Grande conclusione sul gol del vantaggio.

De Ceglie 5,5: entra incredibilmente al posto del capitano, ed offre la solita prova impalpabile. E’ in crisi tecnica, forse d’identità, ieri è stato scambiato per un trequartista per poi ritornare terzino…

Ekdal 6: lo svedesino mi è simpatico… i minuti giocati non giustificherebbero un voto, ma l’esordio in prima squadra va premiato.

Giovinco s.v.: gioca pochi minuti, senza riuscire ad incidere sulla partita.

Ranieri 5: Ultimamente mi è spesso capitato di difenderlo, ma anche ieri ci ha lasciato tutti a bocca aperta con quella sostituzione senza senso del capitano con De Ceglie. Se vuole stupirci con effetti speciali ci sta riuscendo, ma noi che amiamo la Juve gradiremmo vedere gli effetti di una squadra che gioca e chiude le partite quando va in vantaggio. Non è colpa sua se Knezevic non è andato all’oratorio, ma ieri sera mi è sembrato un po’ in confusione. La squadra ha giocato abbastanza bene, ma il risultato non è venuto…qualcosa che non funziona c’è! E si vede.

A Bologna e a Napoli

sabato, 18 ottobre, 2008

È oggi in programma la seconda giornata del campionato Primavera. Nel gruppo A, quello tra Bologna e Juventus è uno scontro al vertice: vittoriose entrambe le formazioni, al pari di Sampdoria, Sassuolo e Pisa, nel debutto di una settimana fa. Allo stadio “Kennedy” di San Lazzaro, l’arbitro Irrati di Pistoia darà il fischio d’inizio alle ore 14.30.

Stasera invece alle 20.30 la Juventus scenderà in campo a Napoli, stadio San Paolo, per la settima giornata di Serie A. C’è l’attesa di una grande partita, inizia un periodo cruciale per i nostri ragazzi che in questa difficile trasferta non avranno al loro fianco la tifoseria bianconera. Da segnalare che anche le curve dello stadio San Paolo rimarranno chiuse a causa della squalifica inflitta dall’Osservatorio dopo i disordini provocati dai sostenitori napoletani durante la prima giornata di campionato a Roma.

Riunione di martedì 14 ottobre

giovedì, 16 ottobre, 2008

Grande sorpresa per tutti noi martedì sera: direttamente da Torino, è venuto a trovarci il nostro amico e collaboratore del blog Simone, semplicemente per partecipare alla riunione! Cosa non si fa quando si fa parte di un gruppo di amici, di un club di tifosi, uniti dalla stessa passione!
Serata molto intensa dove abbiamo fatto diverse cose. Giorgio come al solito si è occupato del tesseramento, altre 4 persone hanno scelto di sottoscrivere la tessera del club (vi ricordo che è possibile sottoscrivere la nostra tessera in qualsiasi momento dell’anno, mentre per quella Club Doc, per ricevere la maglietta che vedete qualche post più sotto, la scadenza è per il 30 ottobre). Marta e Romeo hanno completato il pullman per Juventus-Real Madrid: siamo strapieni, non avanza nessun biglietto, ed è inutile che scrivete email chiedendo biglietti perchè non vengono prese in considerazione. Ma pensate che vi stiamo prendendo in giro?
Sono aperte le prenotazioni per il derby: al momento siamo in 35, quindi ci sono ancora una ventina di posti sul pullman. Per i biglietti stiamo aspettando direttive dal coordinamento per quanto riguarda il cambio nome, ma se siete interessati, vi consigliamo di iniziare a lasciare i vostri dati.
Fino a lunedì prossimo sono aperte le prenotazioni per Bologna-Juventus di mercoledì 29 ottobre, organizziamo il pullman, non sappiamo il costo del biglietto.
Sono invece chiuse le prenotazioni per la trasferta di Madrid: abbiamo già mandato la richiesta per i biglietti al coordinamento, speriamo che soddisfino interamente le nostre richieste: non è comunque possibile chiedere altri biglietti.
Juventus-Roma si giocherà il 1 novembre, a causa dell’elevata adesione dei nostri abbonati, i posti disponibili saranno pochi, così come i biglietti a nostra disposizione.
Per finire, la partita di Coppa Italia tra Juventus-Catania si giocherà mercoledì 14 gennaio 2009.
Sabato sera, presso la nostra sede, sarà possibile vedere la partita Napoli-Juventus: l’Osservatorio ci impedisce di andare a Napoli, ma non di stare insieme.
Lunedì 20 e martedì 21 saranno nostri ospiti due membri del Gruppo Greco, in Italia per assistere alla partita Juventus-Real Madrid e Juventus-Torino.

Niente Napoli per noi

martedì, 7 ottobre, 2008

Come largamente previsto e anticipato sul nostro sito internet principale, il Comitato di analisi per la sicurezza delle manifestazioni sportive (Casms) ha stabilito la chiusura del settore ospiti dello stadio San Paolo per l’incontro di campionato Napoli-Juventus del prossimo 18 ottobre. Il match e’ stato considerato “ad alto rischio”. Il settore potra’ essere riutilizzato per favorire la presenza di famiglie, ragazzi e anziani.

Brinda la Juve!

venerdì, 22 agosto, 2008

La Juventus si è aggiudicata la dodicesima edizione del Trofeo Birra Moretti, vincendo entrambe le partite ai rigori. Un Trofeo piuttosto noioso, con un solo gol segnato su azione dal milanista Paloschi, dove però si sono messi in luce per l’ennesima volta i giovani bianconeri. Giovinco ha incantato contro il Napoli, De Ceglie si conferma unodei giovani più interessanti in prospettiva Nazionale, Ariaudo si è comportato egregiamente accanto a Legrottaglie galvanizzato dalla convocazione in Nazionale, infatti il Milan non ha mai tirato in porta. Pasquato, in seguito a un’azione corale della squadra, ha avuto una incredibile occasione da gol ma ha tirato alto: andrà in prestito al Grosseto probabilmente, con la speranza di ripercorrere le gesta di Giovinco. Fausto Rossi non dovevamo certo scoprirlo ieri, nonostante Ambrosini l’abbia picchiato dall’inizio della gara, e pure Castiglia ha fatto una buona partita. In mezzo a tutti questi giovani, si è distinto un vecchietto: Antonio Chimenti, protagonista dagli 11 metri, parando 2 tiri ha regalato il  Trofeo alla Juventus.

Trofeo Birra Moretti: 12a edizione

giovedì, 21 agosto, 2008

Si gioca questa sera a Napoli, presso lo stadio San Paolo, la dodicesima edizione del Trofeo Birra Moretti, un triangolare amichevole con partite di 45 minuti. Poichè l’Inter di Mourinho ha declinato l’invito a causa dell’imminente finale di Supercoppa Italia, quest’anno si affronteranno Napoli, Juventus e Milan. La Juventus ha vinto questo torneo per 5 volte, l’ultima nel 2006. Come annunciato ieri in conferenza stampa da Mister Ranieri (e auspicato da me qualche articolo fa) ci sarà molto spazio per i terribili giovani della Primavera Fausto Rossi, Pasquato, Castiglia, Esposito, Ariaudo…e sarà anche l’occasione per vedere Giovinco e De Ceglie, reduci dalla fallimentare esperienza di Pechino 2008. Il Trofeo verrà trasmesso in diretta su Canale 5 a partire dalle 20.30.

Partita 1 h.20.30: Juventus-Napoli
Partita 2 h.21.30: Perdente Partita 1-Milan
Partita 3 h.22.30: Vincente Partita 1-Milan

In caso di parità dopo 45 minuti, verranno calciati rigori dagli 11 metri.

Infine, buono il ritorno di Lippi sulla panchina della Nazionale: a Nizza, Italia-Austria 2 a 2.

Buon divertimento!