Archive for settembre 2010

Le temutissime pagelle di…

lunedì, 27 settembre, 2010

Juventus – Cagliari

Storari 5,5: sul primo gol è rimasto inchiodato alla lina di porta, se fosse uscito forse la palla l’avrebbe presa lui

Rinaudo 6: un esordio senza infamia ne gloria

Grygera 6,5: dalla sua parte non passa nessuno, sa difendere e questa è già una notizia positiva

Bonucci 6,5: un punto in più per il gol, ma i difensori devono anche difendere…prendiamo troppi gol e i centrali non sono esenti da colpe ieri in particolar modo

Chiellini 5,5: vedi sopra

Felipe Melo 6,5: quando fa le cose facili tutto corre via liscio, il suo lavoro è recuperare palloni e passarli al compagno più vicino…e questo deve fare

Aquilani 7: ordinato e preciso, non sbaglia un pallone, non è ancora al top, ma sa far girare la squadra. Sarà prezioso nel corso della stagione

Pepe 6,5: grande cuore e spirito di sacrificio, i piedi non sono molto educati, ma il suo dinamismo alla lunga paga

Krasic 9: cosa dire di uno che sa fare tutto? Corre, mette in mezzo i palloni e fa anche 3 gol. Grandissimo

Iaquinta 6: si divora due occasioni clamorose, ma sembra in crescita di forma e lotta su ogni pallone

Amauri 4: se non è in ritardo sul pallone trova il modo per perderlo, o si fa anticipare o cade per terra chiedendo falli ridicoli. Non è di alcuna utilità alla squadra e a volte è addirittura dannoso…peccato che l’infortunio non sia grave

Legrottaglie s.v.: pochi minuti al posto di Rinaudo zoppicante

Del Piero s.v.: 10 minuti per far tirare il fiato a Iaquinta

Sissoko s.v.: sostituisce Aquilani quando ormai i giochi sono fatti

Del Neri 6,5: la fase offensiva funziona bene, quella difensiva è ancora in fase embrionale. La cosa certa è che a vedere le partite della Juve ci si diverte sempre e i gol non mancano, speriamo che sia sempre come ieri che la Juve è quella che ne fa di più

Annunci

Biglietti Inter-Juventus 3/10/2010

lunedì, 27 settembre, 2010

Per la sesta giornata Serie A Tim 2010-2011, domenica 3 ottobre ’10 allo stadio “Giuseppe Meazza” in San Siro si gioca Inter-Juventus (ore 20.45). A partire da oggi sarà possibile acquistare i biglietti per assistere all’incontro attraverso i canali ufficiali:

agenzie e filiali Banca Popolare di Milano, Banca di Legnano, Cassa di Risparmio di Alessandria;

rivendite Feltrinelli;

punti vendita Lottomatica (settore ospiti); BAR EDEN, VIA PIETRO ORSI 7, MEDA.

Si comunica inoltre che NON sarà attiva la vendita de tagliandi attraverso il servizio on line (internet).

E’ necessaria la tessera del tifoso per acquistare il biglietto del settore ospiti.

Le temutissime pagelle di…

venerdì, 24 settembre, 2010

Juventus – Palermo

Storari 5,5: sui primi due gol fa il miracolo, ma la respinta finisce sui piedi degli avversari….sul terzo prende gol da Bovo sul suo palo e non va bene. Ma la sconfitta non è certo colpa sua

Motta 5: si propone bene, bello il cross per il gol di Iaquinta, ma dietro deve migliorare parecchio, è immobile sul fraseggio Ilicic-Pinilla che sfocia poi nel gol di Pastore

Grygera 5: meno bene delle precedenti partite, balla anche lui come tutto il reparto e guarda Pastore che dopo 2 minuti dà la svolta alla partita

Bonucci 5: è un giovane di belle speranze….continuiamo a sperare

Chiellini 5: il Palermo fa 4 azioni in croce, 3 gol e un palo…lui assiste passivo come tutti gli altri difensori alle sortite del trio Ilicic-Pastore-Pinilla

Felipe Melo 6,5: incredibile! per me è il migliore insieme a Krasic, ma oggi sono gli altri ad essere assenti

Marchisio 5: vaga per il campo senza riuscire a fermare nessuno

Pepe 5,5: corre corre corre corre…..

Krasic 6,5: anche lui corre corre corre corre, ma i palloni in mezzo li mette e raramente riescono a fermarlo

Quagliarella 5,5: prova a fare la prima punta ma sui cross alti è inutile

Del Piero 6+: come al solito è l’unico a procurarsi azioni da gol, è suo il tiro che si stampa sulla traversa. Dovrebbe evitare inutili personalismi

Amauri 4: quando la smetterà di sistemarsi i capelli e di buttarsi in area chiedendo il rigore comincerò a pensare che sia un giocatore di calcio; per ora è solo un pagliaccio. Adesso non ha più la scusa dei cross che non arrivano, ha avuto due palle gol clamorose, la prima è finita fuori di 3 metri quando lui era da solo in posizione centrale a non più di 5 metri dalla porta; la seconda più o meno dalla stessa posizione l’ha girata molto debolmente sul secondo palo…non impossibile per Sirigu. Del neri l’ha preferito a Trezeguet e adesso ce lo teniamo!

Iaquinta 6: un punto in più per il gol inutile che comunque Amauri non avrebbe mai segnato, è fuori condizione speriamo si riprenda presto

Aquilani 5: non è certo questa la partita in cui bisogna giudicarlo, ma non è riuscito a verticalizzare il gioco come forse voleva Del Neri

Del Neri 5: la difesa peggiora di partita in partita, 9 gol subiti nelle ultime 3 partite in casa. Cambi cervellotici del tipo perdo 1-0 e toglo Pepe che forse metterà un cross nel secondo tempo per mettere due giocatori statici come Amauri e Iaquinta. Ma dove è il gioco sulle fasce? Ieri è stato usato solo Krasic che alla lunga diventa prevedibile, la fasce sono 2 e bisognerebbe usarle entrambe. Toglie Del Piero per Aquilani, ma l’errore è stato inserire subito i due pali all’inizio del secondo tempo. David dove sei? Quanto ci manchi!!!!

Nuova Palestra a Meda!

giovedì, 23 settembre, 2010


Ora è ufficiale! La nota catena di palestre “20hours & Best Price” aprirà una sede a Meda, in via Einaudi 67/69, al confine con Seregno. Essendo sponsor del blog e dello Juventus Club Meda, saranno riservati prezzi speciali e offerte a tutti i nostri soci. A breve partirà la prevendita, continuate a seguirci!

Maggiori informazioni su www.20hours.it

Juventus-Palermo e Juventus-Cagliari

lunedì, 20 settembre, 2010

Da oggi sono aperte le prenotazioni per la partita di giovedì Juventus-Palermo e per la partita di domenica, Juventus-Cagliari. Non dovrebbe esserci lo sciopero proclamato dai calciatori, ma a causa di ciò non si sa ancora il prezzo del biglietto per la partita di domenica. Per giovedì il biglietto costa 25,00 Euro.
Lo Juventus Club Meda come sempre organizza un pullman: ricordiamo che per tutto il campionato i prezzi del pullman sono fissi e pari a 18,00 Euro per i non soci, 16,00 euro per i soci. E’ possibile anche sottoscrivere l’abbonamento al pullman per tutte le partite di campionato al costo di 220,00 Euro, pagabili anche in due rate (una subito, la seconda all’inizio del girone di ritorno).
Per ulteriori informazioni vi aspettiamo martedì sera alla riunione del Club.

AGGIORNAMENTO: il biglietto per la partita di domenica costa 20,00 Euro, le donne pagano 10,00 Euro, APPROFITTATENE!!

Le temutissime pagelle di…

domenica, 19 settembre, 2010

Udinese – Juventus

Storari 6,5: impegnato solo un paio di volte se la cava bene e da sicurezza al reparto

Motta 6: diligente e preciso, nessuna sbavatura, bene così

Grygera 6,5: dalla sua parte c’è Sanchez, il più pericoloso dei friulani; lui mosra i denti e fa assaggiare i tacchetti e alla fine l’ala friulana non fa nessun danno. Le dichiarazioni di Del Neri fanno ben sperare….forse non vedremo più De Ceglie….sarà un caso, ma non c’è Paolino e la Juve non prende gol

Bonucci 7: pronto su quella palla vagante ci regala il vantaggio; il resto è ordinaria amministrazione

Chiellini 6+: l’Udinese non c’è e lui si limita a controllare, poi va a sinistra ma non c’è bisogno delle sue sgroppate, il risultato è segnato

Felipe Melo 6,5: nessun errore grave, fa le cose semplici e tutto gira meglio…ma è possibile che non riesca a giocare almeno così?

Marchisio 7: gran gol e molta attenzione a centrocampo, sta tornando e in più trova spesso il gol

Pepe 7: molto sacrificio, è utilissimo nell’aiutare la difesa e sempre pericoloso quando affonda

Krasic 8: gioca solo un tempo poi si defila, ma in 45 minuti 2 assist, un tiro parato da un sorpresissimo Handanovic e tanti problemi creati agli avversari si autoesclude dalla partita sul 3-0 ma a me va bene così

Del Piero 6+: oggi ci pensano Krasic e Quagliarella, lui fa il suo e lancia spesso il biondo;  viene sostituito all’inizio del secondo tempo,  serviranno le sue invenzioni giovedì contro il Palermo

Quagliarella 7,5: il gran gol di tacco vale tutto il voto, ma oltre al gol si è mosso bene, creato spazi e messo in difficoltà la difesa

Iaquinta 7: ha ritrovato il gol e solo un miracolo di Handanovic gli ha negato la doppietta

Sissoko s.v.: 20 minuti a risultato acquisito, non ha dovuto dannarsi troppo l’anima

Legrottaglie s.v.: entra al posto di >Motta a 15 minuti dalla fine, ma la partita è già finita, l’Udinese si è arresa e non credo che abbia mai toccato il pallone

Del Neri 7: forse si comincia a vedere il suo lavoro, soprattutto nel reparto arretrato che mette spesso in fuorigioco gli avversari. Nell’intervista a fine partita dice che Grygera a sinistra gli ha dato ottime risposte; non era difficile fare meglio di De Ceglie, ma forse il mister ha deciso che forse è meglio far giocae un giocatore non eccezionale ma esperto e affidabile

Le temutissime pagelle di…

venerdì, 17 settembre, 2010

Juventus – Lech Poznam

Manninger 5: ha delle colpe sul secondo gol e non da  sicurezza alla difesa

Grygera 6: se la cava dignitosamente sia a destra che a sinistra

De Ceglie 2: la premiata ditta De Ceglie-Melo colpisce ancora; totalmente assente sul primo gol lascia l’uomo a Melo che lo stende in area, sul secondo è come al solito in ritardo e gli altri fanno il resto, ma l’errore di fondo è che lui non è mai al posto giusto, e quando c’è combina disastri. Si fa male ma purtroppo non sembra niente di grave…chiunque farebbe meglio di lui

Chiellini 7: la difesa balla e anche lui fa fatica, ma ha un grande cuore e la sua doppietta rimette in piedi la partita. Non è in un buon momento di forma, ma se tutti avessero il suo cuore i risultati sarebbero diversi

Legrottaglie 5,5: è all’esordio stagionale, è un po’ smarrito e fatica parecchio, sul secondo gol pasticciano un po’ tutti…può fare meglio

Melo 2: adesso basta…possibilità ne ha avute a decine, ma proprio ne combina almeno una grave a partita…ma che bisogno c’era di fare quel fallo macroscopico dentro l’area? E poi basta lanci di 40 metri sbagliati di 20…

Sissoko 6: nel primo tempo non la vede mai, nel secondo fa meglio. E’ in ritardo di condizione e poi sembra che con Melo proprio non ci sia feeling

Lanzafame 5: sul secondo gol è bravo a coprire il buco di De Ceglie, ma se il pallone ti arriva sui piedi lo puoi scaraventare in tribuna anche se non sei un difensore. Per il resto tanta buona volontà ma neinte di più

Krasic 7,5: è una furia; corre su tutti i palloni, punta e salta l’uomo, mette in mezzo decine di palloni, fa anche la punta quando esce Iaquinta. Ha mezzi fisici eccezionali e a quanto pare anche tanta voglia di fare bene. Per me alla lunga può essere lui quello che fa la differenza

Del Piero 7: sta invecchiando e si vede… ma non si tira mai indietro, subisce molti falli e poi ci illude con un altra magia. Impossibile non amare questo grande campione bianconero

Iaquinta 5: che non è in condizione lo si sapeva, ma che non arrivi su nemmeno uno dei palloni che piovono in area è incredibile…speriamo recuperi in fretta

Motta 6,5: entra al posto di De Ceglie e gioca una discreta partita in fase difensiva e si propone con alcuni buoni spunti. E’ un po’ discontinuo, ma tutto sommato è un buon acquisto

Pepe 6,5: sostituisce Lanzafame e subito le cose migliorano

Marchisio 6: entra al posto di Iaquinta e va a mettersi sulla fascia, non è il suo ruolo ma si adegua

Del Neri 5: di certo non è colpa sua se la difesa pasticcia sul secondo gol, ma dovrebbe rendersi conto che un paio di giocatori che considera titolari inamovibili sono invece un problema serio per la squadra….

Le temutissime pagelle di…

lunedì, 13 settembre, 2010

Juventus – Sampdoria

Storari 6+: una gran parata salva il risultato dopo l’ennesima amnesia di Melo, incolpevole sui primi due gol, sul terzo forse poteva uscire

Motta 5: è vero che Krasic non lo aiuta molto, ma l’ingenuità che ha portato al secondo gol è grave

De Cegle 4: tutte le volte prendiamo un gol per colpa sua…credo che nella squadra primavera si possa trovare di meglio

Bonucci 6: ordinaria amministrazione, qualche colpa sul terzo gol

Chiellini 6,5: domina nella propria area, ma Pozzi quel pallone non lo doveva prendere….

Felipe Melo 5: fa molte cose buone, ma purtroppo ogni partita ne fa almeno una sbagliata…e ogni volta c’è un avversario solo davanti al portiere. Non ne posso più di Melo e De Ceglie, ridatemi Tiago e Molinaro!!!!

Marchisio 6+: fa il suo senza strafare ma anche senza commettere grossi errori, il + è per il gol che ci porta in parità all’intervallo

Pepe 7,5: tecnicamente non è un fenomeno, ma il suo dinamismo mette in difficoltà gli avversari. Il gol è il giusto premio ad una prestazione molto positiva

Krasic 7: nel primo tempo si vede poco, ma nella ripresa è incontenibile; salta in velocità gli avversari e crea diverse occasioni per la Juve.  Da una sua sortita arriva il gol del 2-1, peccato si faccia respingere il tiro dopo una galoppata iniziata nella nostra metà campo. E’ sicuramente il miglior acquisto della stagione ed ha buoni margini di miglioramento

Del Piero 6+: si vede poco, ma un guizzo nel primo tempo ed un paio di punizioni calciate fuori di pochissimo gli valgono la sufficienza abbondante. Deve passare di più la palla a Krasic che quando si butta negli spazi si trova spesso in ottima posizione per calciare a rete, ma poche volte è stato servito

Quagliarella 6,5: il gol a porta vuota e molto movimento per creare spazi è quello che sa fare e lo fa bene. Non gli si può chiedere di più

Iaquinta 6: non è ancora al meglio, ma riesce a impegnare Curci che salva in corner con una gran parata

Aquilani 6+: ci serve un giocatore della sua qualità in mezzo al campo, incrociamo le dita e speriamo che gli infortuni non continuino a tormentarlo

Grygera 6: non è un fenomeno, ma io al posto di de Ceglie lo farei giocare sempre

Del Neri 4: a parte il fatto che rinnega tutto quelloche ha predicato fino ad oggi togliendo i due esterni di centrocampo (che erano i migliori); a parte il fatto che non riesce a trovare un giocatore miglire di De Ceglie (e non penso sia così difficile) da far giocare al suo posto; quello che proprio mi ha fatto innervosire sono le sue dichiarazioni del dopopartita! Se voleva allenare una provinciale che punta al massimo all’Europa league poteva rimanere alla Samp o tornarsene a Verona. La Juve ha bisogno di un tecnico con la mentalità vincente!!!

Juventus-Sampdoria con lo Juve Club Meda

martedì, 7 settembre, 2010

Da questa sera è possibile prenotare il pullman e l’eventuale biglietto per la partita di domenica 12 settembre, ore 15.00, a Torino: Juventus-Sampdoria. Subito un test importante per i nostri ragazzi con la ex squadra allenata dal nostro allenatore Gigi Del Neri. Esordio casalingo per la Juve, che dovrà riscattarsi dalla sconfitta di Bari. Il pullman parte alle 11,00 dalla Sede, c’è la possibilità come sempre di salire al casello di Milano-Rho.
Coloro che hanno sottoscritto l’abbonamento tramite il nostro Club non devono preoccuparsi se non hanno ancora ricevuto la Tessera del Tifoso. Infatti il Coordinamento Juventus Club Doc ci ha dato degli abbonamenti provvisori, che sostituiranno la tessera del tifoso fin quando non la riceverete a casa vostra. Indicativamente le prime tessere dovrebbero arrivare alla fine del mese di settembre. L’abbonamento provvisorio vi verrà consegnato domenica direttamente sul pullman. Prenotatevi il prima possibile.
Gli Ultras della Sampdoria sono contro la tessera del tifoso, i biglietti del settore ospiti in vendita da oggi a 25,00 euro sono riservati agli abbonati o ai possessori della Samp Card: come si comporteranno quindi in vista della partita di doemnica?

Sempre da oggi sono aperte le iscrizioni per Juventus-Lech Poznan, prima partita di Europa League, in programma giovedì 16 settembre. Gli abbonati hanno la possibilità di fare un mini abbonamento al girone di Europa League al costo di 40,00 Euro. Chi ha intenzione di sottoscriverlo, deve comunicarlo tassativamente entro questa sera. I singoli biglietti per le gare costeranno 10,00 Euro (Lech Poznan e Salisburgo) e 30,00 Euro (Manchester City).

Vi aspettiamo questa sera dalle 21.15 presso il Bar Eden, Via Pietro Orsi 7, a Meda per le prenotazioni, per sottoscrivere la tessera del Club e la tessera del tifoso.